LE NOSTRE GUARDIE

Come si diventa guardia ittica Fipsas?

La sezione Fipsas di Arezzo ha all’attivo oltre 30 Guardie ittiche, sono inquadrate come Guardie Giurate, coordinate dalla Polizia Provinciale e periodicamente vengono svolti nuovi corsi di formazione e aggiornamento.
Si effettuano circa 900 servizi l’anno su tutto il territorio della provincia di Arezzo, tuttavia l’impegno maggiore sono le aree gestite: la ZRS Tevere, ZRS Capodarno e ZPP S.Cipriano, qui le Guardie svolgono un lavoro fondamentale.
Il compito di una Guardia Ittica è anche quello di monitorare l’ ambiente, segnalando eventuali irregolarità  e situazioni di rischio, inoltre svolge un servizio di informazione per i pescatori che hanno dubbi sui regolamenti e leggi in vigore.

Il responsabile: Riccardo Bruttini

Di seguito alcune domande e risposte sui dubbi più frequenti nella nostra Provincia di Arezzo.

D : È consentita la pesca all’ interno delle Oasi Ponte Buriano e Bandella?
R : No , non è consentita, le aree segnalate adibite a Carpfishing,  presenti in tali Oasi, non hanno più validità dal momento in cui le competenze sono passate dalla Provincia alla Regione. Occorre fare attenzione ai confini delle Oasi suddette , Bandella va da Ponte Romito fino al Ponte dell’ Acquaborra (quindi da sotto la diga fino al ponte è ancora Oasi) e Ponte Buriano dal suddetto ponte fino alla Vecchia Centralina di Laterina, cioè circa 200 metri a monte di Ponte Catolfi, compreso l’ultimo tratto della Chiana.

D : Si può pescare dalla barca al lago di Montedoglio?
R : No.

D: Si può pescare dal belly boat a Montedoglio?
R: Si, si può pescare dal belly boat a Montedoglio poiché non è considerato natante (art.4 comma 1 d.p.g.r  6/r 2018).

D: Si può pescare il siluro nei tratti di fiume chiusi per frega?
R: Esistono tratti chiusi per frega dove è consentito pescare il siluro poiché è specie alloctona dannosa, è vietato il rilascio in acqua,  pena sanzione.

D: Si può pescare il siluro dalla barca nelle oasi di Ponte Buriano e Bandella?
R: No, poiche non è consentita la pesca.

D: Basta la sola licenza di pesca per pescare al lago di S Cipriano dove esiste un regolamento di Protezione Parziale?
R: Si, basta la licenza di pesca accompagnata da un documento di riconoscimento, si raccomanda di leggere il regolamento che vige a S.Cipriano, che è riportato anche su questa sezione del sito.

“Attività di ripopolamento nei torrenti, con trote fario, effettuate regolarmente dalle nostre guardie con l’aiuto delle Società di pesca e dei volontari del luogo”